Please Call Me Mattia

Esistono l'identità di genere e l'identità sessuale. A molti combaciano, ad altri no. La mia identità di genere è uomo. Io penso come un uomo, agisco come un uomo, mi comporto da uomo perché lo sono. La mia mentalità è completamente maschile. Esteriormente però c'è un problema: la mia identità sessuale è donna. Ecco spiegato il seno e l'organo riproduttivo femminile e tutto ciò che comportano. La transizione FtM (Female to Male) sta nell'adattare ciò che sono realmente in me, ovvero la mia identità di genere, ovvero un uomo, al mio corpo attraverso la cura di ormoni e varie ed eventuali. Capito? Grazie.
Ah e no, non sono donna e no, non voglio diventare uomo: lo sono.

Non ho più niente da perdere,
sei un segno sulla mia pelle
non c’è più niente da prendere,
ma neanche niente, niente più da dare..

Scelgo me, Marco Carta (via parlodinoi)

Chissà se a volte capita anche a te di sbagliare e poi sorridere,di arrenderti all’ orgoglio anche se sai dentro te che mi vuoi stringere. Se mi sono allontanata è stato solo per difendermi dalle tue incertezze ma dentro me sono più che certo che ti amo e vorrei viverti.

Francesco Silvestre. (via gentestranailmondo)