Please Call Me Mattia

Esistono l'identità di genere e l'identità sessuale. A molti combaciano, ad altri no. La mia identità di genere è uomo. Io penso come un uomo, agisco come un uomo, mi comporto da uomo perché lo sono. La mia mentalità è completamente maschile. Esteriormente però c'è un problema: la mia identità sessuale è donna. Ecco spiegato il seno e l'organo riproduttivo femminile e tutto ciò che comportano. La transizione FtM (Female to Male) sta nell'adattare ciò che sono realmente in me, ovvero la mia identità di genere, ovvero un uomo, al mio corpo attraverso la cura di ormoni e varie ed eventuali. Capito? Grazie.
Ah e no, non sono donna e no, non voglio diventare uomo: lo sono.

Un centro commerciale. Mille voci che si accavallano. Così i miei pensieri rimbombano nella testa. Posso toccarli. Sentirli. Ma non posso fermarli. Non posso afferrarli. E, cosa peggiore, non posso bloccarli. Alzo il volume. Ma loro son più forti. Mi martellano in testa. Perennemente, insistentemente. Poi, il silenzio. La sua voce. Tanto armoniosa. Mi culla i pensieri, che decidono di addormentarsi. La sua voce. Pungente. Mi trapassa il cuore. Solo un pensiero ha deciso di rimanere sveglio. Il suo. Ed io lo lascio fare. Lo lascio saltellare nei meandri più buii della mia testa. Lo lascio correre, gridare. Ne vale la pena. Per lei ne vale sempre la pena.

Mezza-mela

(via mezza-mela)

Sempre..

(via mezza-mela)

(via fottetevitutti-conaffetto)

Ma capivo che non potevo permettermi di dirti niente.
Per il resto potevamo scherzare su tutto.

V. Brondi (sí, mi sono arresa e lo sto leggendo anche io, il libro)

E mi sembra di essermi trasferito in una cazzo di canzone di Battisti che lavora e pensa a lei che non dorme e pensa a lei che non è stato divertente e pensa a lei.

Vasco Brondi (via 3cythings)

Scusa ok? Scusa se ti ho trattato male, se non ti ho dimostrato quello che significavi quando dovevo, scusami anche se ho fatto qualcosa di sbagliato, scusami per aver semplicemente seguito il cuore. Scusa anche se mi sto scusando, non volevo.

Me (via xheyharry)